Notice: wpdb::prepare è stato richiamato in maniera scorretta. La query non contiene il numero corretto di segnaposti (2) per il numero di argomenti forniti (3). Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 4.8.3.) in /home/xk20r82u/public_html/wp-includes/functions.php on line 4192
FESTA DELLA DONNA: PERCHE’ REGALARE LE MIMOSE? – Kataux
Post

FESTA DELLA DONNA: PERCHE’ REGALARE LE MIMOSE?

 

 

 

Sapete qual è il motivo per cui l’ 8 Marzo si ragala un rametto di Mimosa alle donne?

L’origine di questo regalo particolare ha varie versioni più o meno romanzate:

La più drammatica si riferisce al brutto incidente accaduto a New York nel 1908 nel quale 129 donne morirono durante un incendio avvenuto nella fabbrica nella quale stavano protestando contro lo stato di sfruttamento lavorativo al quale erano sottoposte.
La leggenda vuole che proprio vicino a quella fabbrica vi fosse un grande albero di Mimosa, il quale divenne il simbolo della vicenda e della giornata stessa.

La più goliardica:
Un altro mito la vuole come il fiore che veniva regalato dai partigiani alle belle donne del paese in quanto il suo bel colore dava un senso di gioia e allegria (ma soprattutto lo si poteva raccogliere in gran quantità ma senza spesa!).

La versione più verosimile però, è che la Mimosa sia stata scelta in quanto è il primo fiore primaverile a fiorire e a scacciare via il grigio dell’inverno con i suoi colori accesi, metafora della donna che in primavera rifiorisce in tutta la sua bellezza.

Insomma, qualunque sia la leggenda il finale non cambia, la Mimosa oggi fa da padrona in questa festa e sicuramente rallegra tutte le donne che lo ricevono.

La domanda interessante però è: basta un fiore, per celebrare la donna?
Ovviamente la risposta è no! un fiore in sé non basta per sorprendere una donna: ciò che è importante è COME viene donato.

Se volete rimanere nei pensieri di una donna cercate di stupirla, di stuzzicarla, di coglierla di sorpresa con qualcosa di inaspettato o straordinario.
Per fare questo potete ricorrere al vecchio buon metodo, collaudato ormai da millenni:
IL REGALO!

Infatti se accompagnerete la mimosa con un regalo pensato e realizzato apposta per lei state sicuri che la festa della donna di quest’anno rimarrà nei suoi ricordi.

Tranquilli, di certo non vi lasciamo soli alla ricerca del regalo perfetto per questa occasione:
Basta che seguiate questo link e accederete alla pagina che vi aiuterà a risolvere tutti i problemi del caso, garantito.
https://mailchi.mp/10cb2f553a44/festa_della_donna

D’altra parte se tu che stai leggendo sei una donna e hai voglia di essere stupita a dovere, ti invito a scoprire come lo farà Kataux 😉   clicca qui!

 

Buona festa della Donna e buoni regali!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.